Fotoriproduzioni

E’ possibile richiedere riproduzioni fotografiche dei documenti e delle opere conservate presso la Biblioteca e l’Archivio Diocesano.

Le richieste possono pervenire online, oppure via fax; esse devono riportare in modo esatto le indicazioni bibliografiche, collocazioni o segnature, secondo quanto emerge dal catalogo on-line della Biblioteca e dai cataloghi cartacei o informatizzati presenti nella sala consulazione.

Ogni copia da originali antichi, rari e di pregio, con qualsiasi mezzo venga effettuata, deve essere autorizzata dal personale competente della Biblioteca, a norma del regolamento. Le copie fornite dai servizi di fotoriproduzione, di qualsiasi tipo, sono per esclusivo uso personale del richiedente. Qualora il richiedente debba farne uso di tipo commerciale (pubblicazioni, pubblicità, prodotti multimediali, ecc.) va inoltrata apposita domanda alla direzione della Biblioteca, che autorizza il richiedente a fronte del pagamento dei diritti per l’uso di immagini di proprietà della Biblioteca.
Per il costo della digitalizzazione: costo di uno scatto per pagina euro 0,50.
Le foto vengono acquisite su CD e inviate via posta, previo il pagamento del corrispettivo importo tramite bonifico o versamento su cc postale.

Qualsiasi uso pubblico del materiale fotografico di proprietà della Biblioteca “San Tommaso d’Aquino” o della Diocesi di Alife-Caiazzo deve essere oggetto di un’autorizzazione scritta specifica ed esplicita da parte della proprietà dell’opera contro pagamento dei diritti di riproduzione.
L’autorizzazione è accordata per ogni singolo utilizzo senza pregiudizio dei diritti degli autori o dei loro aventi diritto.

La citazione “Diritti Biblioteca San Tommaso d’Aquino – Diocesi Alife-Caiazzo Aut. No ….” è obbligatoria congiuntamente al numero di autorizzazione.

Contattaci

8 + 13 =